Orari Cames LUN - VEN: 7.00 - 20.00 / SAB 8.00 - 13.00

Che cos’è l’osteopatia?

La filosofia dominante della pratica in Osteopatia trae fondamento da un approccio causale e non sintomatico: ci si concentra sulla ricerca della causa del dolore o della disfunzione, piuttosto che focalizzare il trattamento sulla sede interessata dalla sintomatologia. Di conseguenza si va a ricercare quelle alterazioni funzionali che possono generare le sintomatologie. 

L’osteopatia rispetta profondamente la relazione tra il corpo, la mente e lo spirito, sia in condizione di salute che di malattia e crede fortemente nella capacità intrinseca  del nostro organismo di auto-curarsi e di auto-regolarsi

 

I principi dell’osteopatia

L’osteopatia nasce da un’intuizione del medico chirurgo Andrew Taylor Still che nel 1874 enuncia i principi fondamentali di questa disciplina:

 

  • L’essere umano è un’entità dinamica di funzioni, il cui stato di salute è determinato da corpo, mente e spirito.
  • Il corpo possiede meccanismi di auto-guarigione e auto-regolazione
  • La struttura e la funzione sono reciprocamente inter-correlate
  • La terapia razionale si fonda sull’applicazione di tutti e 3 i principi

 

Nell’osteopatia l’individuo è visto come un sistema unico composto da muscoli, strutture scheletriche e organi interni, e pertanto viene trattato nella sua globalità. Questo perché lo scopo è quello di ripristinare la corretta mobilità delle e tra le strutture corporee al fine di migliorare la fisiologia dei sistemi e degli apparati e mantenere l’omeostasi interna del paziente. Secondo Still, è inutile tentare di distinguere tra struttura e funzione degli apparati, perché la struttura determina la funzione e la funzione condiziona la struttura.

 

A chi è rivolta l’osteopatia?

L’osteopatia è rivolta a tutte le persone che hanno un’alterazione della funzione e/o della mobilità articolare  o tissutale. E’ rivolta praticamente a tutti, senza limiti di età.

 

Il percorso osteopatico può essere intrapreso da molte perone: 

 

  • osteopatia per neonato: da una valutazione fatta a scopo preventivo subito dopo la nascita, alla necessità di migliorare alcune condizioni che possono affliggere i neonati come il reflusso gastroesofageo, dismorfismi del capo (ad esempio plagiocefalia), disturbi del sonno, disturbi gastrointestinali, prevenzione della futura comparsa di scoliosi;
  • osteopatia per donne in gravidanza e nel post-parto: aiuta nella gestione di disturbi legati ai cambiamenti posturali e strutturali che ci sono durante la gravidanza ed aiuta il ripristino della corretta posizione dei visceri dopo il parto;
  • osteopatia per sportivi: è di accompagnamento all’attività sportiva e migliora le performance, andando ad assicurare che non ci siano restrizioni di mobilità seppur minime che possano alterare la funzionalità;
  • osteopatia per anziani: qualunque sia il disturbo, anche gli anziani possono godere dei benefici di un trattamento osteopatico.

 

L’osteopatia si rivolge, in sintesi, a tutte quelle persone che presentano una restrizione di mobilità, ma anche un disturbo che generalmente viene classificato per  specialità e che riguarda le grandi funzioni: neurologica, locomotoria, oftalmica, digestiva, genito-urinaria, otorinolaringoiatrica, psichica, cardio-polmonare.

 

Oltre che trattamento di un problema, l’osteopatia viene applicata e percepita anche e soprattutto come prevenzione. In questo senso, il termine salute assume un significato che non è il contrario di malattia, ma diventa sinonimo di qualità di vita.

 

Al centro di fisiochinesiterapia C.A.ME.S., potrete trovare fisioterapisti laureati e specializzati in Osteopatia, che sono in grado di fare una valutazione globale e trattare diversi disturbi. O, semplicemente, possono aiutarvi a coltivare il benessere, mantenendo così una buona qualità di vita.

 

Siamo qui per voi,

Vi aspettiamo.