Linfodrenaggio

Terapia d’elezione, o complementare a quella fisioterapica e farmacologica, nel favorire una rapida risoluzione di diverse patologie e ridurne i sintomi correlati: linfedemi dovuti a traumi/distorsioni/lesioni muscolari/legamentose/tendinee/esiti di fratture/protesi, insufficienze venose, flebostasi, disturbi circolatori a carico del microcircolo, patologie reumatologiche, infiammazioni croniche delle vie respiratorie, esiti cicatriziali post intervento chirurgico. Si tratta di manualità esercitata con diversa pressione, eseguite a una o due mani, che seguono il decorso dei deflussi sottocutanei in direzione delle stazioni linfonodali attraverso trazionamenti della pelle.