Hilterapia

La Hilterapia o terapia laser ad alta intensità sfrutta una sorgente laser pulsata Nd:YAG raggiungendo, al contrario della comune laserterapia, elevate potenze di picco che consentono di penetrare in profondità nei tessuti accelerandone il processo di guarigione e rigenerazione senza indurre un eccessivo riscaldamento dei tessuti in superficie. Infatti i benefici del trattamento sono osservabili già dalle prime sedute. I principali effetti prodotti sono: riduzione dell’edema e dell’infiammazione, attivazione dei processi di riparazione e rigenerazione dei tessuti, stimolazione del drenaggio linfatico, attivazione del microcircolo, rilassamento muscolare ed effetto antidolorifico.

INDICAZIONI

  • Patologie articolari (traumatiche/degenerative)
  • Traumi distorsivi
  • Lesioni tendinee
  • Tendiniti
  • Borsiti
  • Edemi post-traumatici
  • Esiti di traumi apparati muscolo-scheletrico/osteo-articolare
  • Esiti di intervento chirurgico sugli apparati muscolo-scheletrico/osteo-articolare
  • Lesioni muscolari in fase acuta e subacuta
  • Contratture
  • Sindrome fibromialgica

CONTROINDICAZIONI

  • Infezione acuta dei tessuti molli/ossa
  • Malattie della coagulazione del sangue
  • Trattamento in zona oculare e perioculare
  • Trattamento in zona auricolare e periauricolare
  • Gravidanza
  • Portatori di pacemaker
  • Epilessia
  • Patologie tumorali in fase attiva
  • Cartilagini di accrescimento

 

Controindicazioni relative:

  • Pazienti diabetici
  • Zone ricoperte da tatuaggi
  • Zone con piercing
  • Pazienti a fototipo alto
  • Protesi metalliche ad una profondità inferiore ai 3-4 cm
  • Assunzione di farmaci fotosensibilizzanti