Il ginocchio varo

Il ginocchio varo è una condizione patologica che differentemente da quanto si pensa, colpisce molte persone ed alcune addirittura non se ne accorgono o non vi prestano attenzione. È un’alterazione posturale che può colpire tutte le età e può avere diverse cause di origine.
Innanzitutto bisogna capire che cos’è: quando si parla di ginocchio varo ci si riferisce ad una modificazione della corretta postura corporea. Le gambe, infatti, vanno a formare un arco e non presentano più un corretto allineamento tra bacino e arto inferiore e questo va ad alterare la meccanica corporea, dando delle problematiche sia nelle attività di vita quotidiana sia a livello estetico.
Superata l’età adolescenziale questa condizione spesso è secondaria a obesità, carenza di vitamina D, lesioni ripetute del ginocchio, gonartrosi e retrazioni muscolari.

All’inizio, indifferentemente dalla causa, il soggetto può non prestare molta attenzione poiché i sintomi si manifestano poco a poco e tra questi abbiamo:

  • il dolore articolare, che da problematiche durante il cammino e nello svolgimento delle normali attività;
  • gonfiore, che si presenta soprattutto dopo degli sforzi eccessivi;
  • senso di instabilità durante il cammino, che rappresenta, soprattutto in età anziana, un blocco psicologico nella deambulazione.

Comparsi i primi sintomi e notato il cambiamento della posizione delle ginocchia è necessario che i soggetti facciano delle indagini, per poter stabilire se si tratti o meno di ginocchio varo, o se la causa del dolore e del malessere riguardi un’altra patologia.
La diagnosi viene fatta attraverso un’indagine radiografica che permetterà al medico di stabilire la causa dell’alterazione e, di conseguenza, il percorso riabilitativo da effettuare.
Molto spesso si sceglie l’intervento chirurgico per la risoluzione del problema, anche se in alcuni casi si possono scegliere altre soluzioni, come ad esempio la ginnastica posturale che, purtroppo non è applicabile a tutte la cause di ginocchio varo, ma solo se la patologia deriva da delle retrazioni muscolari.
Se la problematica è muscolare con le metodiche posturali si possono andare ad alleviare le tensioni, non solo del ginocchio ma dell’intero corpo cercando di evitare delle rigidità muscolari ed articolari.
Sappiamo quanto sia importante la prevenzione oggi, per questo consigliamo alle persone, di sottoporsi anche in via preventiva ad un trattamento posturale, per riuscire ad evitare o comunque a ritardare quelle che possono essere delle problematiche in grado di generare dei disturbi muscolari importanti che possano possono in alcuni casi limitare le nostre attività quotidiane e sociali.