Capsulite adesiva spalla

La capsulite adesiva o spalla congelata è una patologia infiammatoria caratterizzata dalla perdita graduale della mobilità della spalla. Può comparire senza cause apparenti soprattutto nei soggetti giovani e nei soggetti affetti da diabete o essere secondaria ad altre condizioni che comportano un periodo di dolore a carico della spalla con conseguente riduzione del movimento e perdita della funzionalità. Altre cause sono le fratture o gli interventi chirurgici che comportano una prolungata immobilizzazione della spalla.

Segni e sintomi: dolore spontaneo e mobilizzazione passiva, riduzione di tutti i movimenti attivi e passivi della spalla.

Diagnosi: clinica, basata sulla visita medica. Gli esami strumentali possono essere utili per escludere la presenza di altre condizioni patologiche.

Trattamento: conservativo nelle forme moderate e iniziate da meno di due mesi, con fisioterapia intensa, terapia strumentale (onde d’urto, laser hilt, laserterapia, ultrasuoni, tecarterapia). Chirurgico, se la rigidità non migliora o dura per più di tre mesi.