Infiltrazioni intrarticolari/periarticolari

Terapia farmacologica effettuata dal Medico Specialista che consiste nell’introduzione intrarticolare/ periarticolare locale di un farmaco per ridurre il dolore e l’infiammazione causati da patologie articolari e periarticolari e migliorare il movimento. I farmaci più comunemente utilizzati sono i cortisonici, utilizzati per ridurre l’infiammazione e l’acido ialuronico, utilizzato per migliorare la lubrificazione e attutire gli stress meccanici aiutando a ricostituire i componenti della cartilagine articolare.

INDICAZIONI

  • Artrosi (ginocchio, anca, spalla)
  • Condropatie
  • Borsiti
  • Capsuliti
  • Artrite reumatoide
  • Tendiniti
  • Borsiti

CONTROINDICAZIONI

Le controindicazioni alle infiltrazioni con cortisonici:

  • Allergie o ipersensibilità individuale a farmaci
  • Diabete mellito
  • Immunodepressione
  • Severa osteoporosi
  • Ipertensione arteriosa

Le controindicazioni alle infiltrazioni con acido ialuronico:

  • Allergie o ipersensibilità individuale a farmaci